Top

Dal 22 Febbraio 2021, il Parco Archeologico di Paestum e Velia ha chiuso al pubblico ma grazie al supporto del digitale si può ancora continuare a fruire del nostro patrimonio culturale superando le limitazioni dettate dall’attuale emergenza sanitaria.

Si amplia l’offerta di didattica a distanza con nuovi laboratori tematici gratuiti rivolti alle scuole di ogni ordine e grado. Gli argomenti spaziano dalla musica ai suoni della preistoria, dalla scoperta del fuoco e della selce ai culti dell’antica città di Elea e della sua scuola di filosofia, dalla ricostruzione delle armi antiche agli utensili riprodotti facendo fede agli originali sia per tecniche di fabbricazione che per materiali utilizzati. Non mancano approfondimenti sulle tecniche di costruzione dei maestosi templi di Paestum anche attraverso la presentazione delle macchine da cantiere e dei giochi a tema archeologico del Parco dei Piccoli, realizzato in collaborazione con Legambiente Paestum.

I nuovi laboratori, realizzati in forma ibrida con gli operatori attivi da Paestum e Velia e le classi in collegamento telematico, si aggiungono al progetto didattico “A scuola Nel museo e Dal museo”, avviato da novembre scorso in collaborazione con l’associazione Cilento4all che accolto in gite virtuali circa 350 bambini e ragazzi collegati da varie parti d’Italia.

 

 

INFORMAZIONI:

Tutte le informazioni sulle attività di didattica a distanza del Parco Archeologico di Paestum e Velia sono consultabili al seguente link: https://www.museopaestum.beniculturali.it/didattica-al-parco/

Per prenotazioni: pa-paeve.didattica@beniculturali.it