Antonio Joli

Nel 1759 Antonio Joli, pittore italiano esponente del vedutismo, realizza una serie di Vedute dei templi di Paestum.

Antonio-Joli-Paestum-
Johann_Winckelmann_1

Johann Joachim Winckelmann

Johann Joachim Winckelmann nel 1760 pubblica la sua Description des pierres gravées du feu baron de Stosch; nel 1762 le sue Anmerkungen über die Baukunst der Alten (Osservazioni sull’architettura degli antichi), che comprende un resoconto sui templi di Paestum.

Giovanni Battista Piranesi

Giovanni Battista Piranesi, detto anche Giambattista, negli anni 1777-78 pubblica una raccolta di incisioni su Paestum. Giovanni Battista Piranesi, Veduta dell’interno del pronao del Tempio di Nettuno di Paestum
1777-8, incisione, acquaforte.

piranesi apaestum
cozens_paestum

John Robert Cozens

Nel 1782 è la volta di John Robert Cozens (Londra, 1752 – Londra, 14 dicembre 1797) che immortala i Templi in una luce crepuscolare.

Johann Wolfgang von Goethe

“Finalmente, incerti, se camminavamo su rocce o su macerie, potemmo riconoscere alcuni massi oblunghi e squadrati, che avevamo già notato da distante, come templi sopravvissuti e memorie di una città una volta magnifica.” (Johann Wolfgang von Goethe 1787/8)

goethe apaestum
Kniep4

Johann Heinrich Wilhelm Tischbein

Johann Heinrich Wilhelm Tischbein, detto Wilhelm Tischbein o il Tischbein di Goethe (Haina, 15 febbraio 1751 – Eutin, 26 febbraio 1829), pittore tedesco ritrae Goethe non come un semplice ritratto-souvenir, ma come consacrazione del Grand Tour come un rito irrinunciabile e iniziatico per tutta una generazione di cultori dell’antico. Insieme a loro anche Christoph Heinrich Kniep (Hildesheim, 1755-Napoli, 1825 disegnatore e pittore tedesco, autore dell’opera a sinistra).

Robert Hubert

Robert Hubert (Parigi, 22 maggio 1733-15 aprile 1808) dipinge il Tempio di Nettuno a Paestum nel 1800 circa.

Robert Hubert - Paestum, Tempio di Nettuno - 1800 circa
The Temple of Neptune at Paestum, Lecture Diagram circa 1810 Joseph Mallord William Turner 1775-1851 Accepted by the nation as part of the Turner Bequest 1856 http://www.tate.org.uk/art/work/D17072

William Turner

William Turner (Londra, 23 aprile 1775 – Chelsea, 19 dicembre 1851)  pittore e incisore inglese, accentua i blocchi di luce ed ombra nelle sue vedute sui templi di Paestum, che risalgono al 1825.

 

Mazzocchi in una raccolta enciclopedica e scenografica del 1836: “Presso la spiaggia del golfo di Salerno, 18 miglia a scirocco di questa città, seggono le mura ed i templi di Pesto, già Posidonia o città di Nettuno, città antichissima, celebre un tempo per le sue rose che due volte all’anno fiorivano, pel riso del suo cielo e pel tepore de’suoi verni che vi traeva a villeggiarvi i doviziosi a’tempi di Roma imperiale. Chi innalzò quelle poderose colonne e que’ superbi architravi su cui tanti secoli sono trapassati e tanti possono trapassare ancora se la mano dell’uomo non li rovescia?”

Costantin Hausen

Costantin Hausen, (3 November 1804 – 29 March 1880) artista danese porta un accenno romantico in Paestum del 1843 ca.

the-temple-of-poseidon-paestum-constantin-hansen
CW278922 The ruins at Paestum, 1852 (oil on canvas); by Ainsley, Samuel James (1806-74); 20.5x33 cm; Private Collection; © Christopher Wood Gallery, London, UK; British, out of copyright

Samuel James Ainsley

Samuel James Ainsley (1820 – 1874) artista britannico che nel 1852 dipinge The ruins at Paestum.

Costantin Hausen

Costantin Hausen (3 November 1804 – 29 March 1880), presentano un clima romantico. Come in Shepherd Boy in the Temple, realizzata a Paestum nel 1854 –oggi alla National Gallery.

e05f0207ae823881ef652478de27a087
coignet_tempio_di_nettuno_paestum

Jules Coignet

Jules Coignet (Parigi, 2 novembre 1798 – 1º aprile 1860), Veduta del Tempio di Nettuno al tramonto entro il 1860, Monaco, Neue Pinakothek.

Marie Ertl

Marie Ertl (1837-nach 1883) da A. Zimmermann Tempel der Hera in Paestum Wien 1878.

Marie_Ertl_nach_Zimmermann_Tempel_der_Hera_in_Paestum_1878
Y_gianni_Tempel_Paestum_1898

Y. Gianni

Acquarello di Y. Gianni (19th/early 20th century) Tempio di Poseidone ed Hera a Paestum, Paestum 1898.

Jasper Francis Cropsey

I pittori americani del XIX secolo, come Jasper Francis Cropsey, (Rosseville, 18 febbraio 1823-Hastings-on-Hudson, 22 giugno 1900) con Evening at Paestum attraversarono l’Oceano per misurarsi con le sorprendenti rovine che dipinge in un’atmosfera incantata.

Jasper Francis Cropsey, Il Tempio di Nettuno a Paestum
muller-otto-1905-1993-switzerl-templi-di-paestum-1515843

Otto Muller

Ma da tutt’Europa gli artisti vennero alla scoperta di questo luogo magico come Otto Muller (1905-1993-switzerl) nel quadro Templi di Paestum