Top

Descrizione:
Si tratta di una grande struttura rettangolare che occupa un’area di quasi 400 mq, costruita in blocchi di pietra. L’edificio è costituito da sette ambienti quadrangolari, con apertura principale verso il tempio di Nettuno. I vani interni, alcuni dei quali pavimentati con grosse lastre di travertino o decorate a motivi geometrici, si aprono verso un unico ambiente interno aperto.

Direzione scientifica: Gabriel Zuchtriegel

Collaboratori: Giovanni Avagliano (Parco Archeologico di Paestum)

Obiettivi: La conoscenza delle funzioni di un imponente edificio che si trova nel cuore del santuario urbano meridionale, a pochi metri dal Tempio di Nettuno e dal suo altare più antico.

Bibliografia: I risultati delle indagini archeologiche su questo edificio non sono mai state pubblicate.

Weblinks:
Paestum, si scava la parte più antica della casa dei sacerdoti

Credits: Lo scavo è stato in parte reso possibile grazie ad una raccolta fondi, organizzata da Barbara Guerra e Albert Sapere, ideatori e curatori del Congresso Internazionale di cucina d’autore LSDM, che nel mese di luglio 2018 hanno organizzato una cena a Paestum con tre chef di fama internazionale.

GIORNO 1

GIORNO 2