5 km di mura, 28 torri, 4 porte

Le mura della città, restaurate di recente, sono lunghe quasi 5 km e la loro altezza originaria doveva essere di circa 7 m.
Lungo il percorso, protetto da un fossato ancora visibile , si contano 28 torri di forma quadrangolare, circolare e pentagonale e quattro porte in corrispondenza dei punti cardinali (Porta Aurea a nord; Porta Giustizia a sud; Porta Sirena a est; Porta Marina a ovest ). Nei vari settori della cinta si aprono numerose piccole porte (postierle).

 

Il complesso difensivo può essere datato tra la fine del IV a.C. e il III secolo a.C., epoca della colonia latina, ma era preceduto da un impianto di fortificazione più antico, risalente al periodo greco di Paestum.

 

La strada attuale, edificata nel 1829, ha tagliato a nord e a sud la cinta muraria distruggendo la porta settentrionale, la c.d. porta Aurea che attraverso un ponte, oggi coperto dalla strada moderna, consentiva l’attraversamento del fossato che proteggeva la città su tre lati.

 

Scoprire la grandezza di Paestum attraverso le sue mura è possibile? Certamente! Concedetevi un’ora per passeggiare all’ombra dei possenti blocchi che stringono la città come in un forte abbraccio e sicuramente non resterete delusi!

 

Scopri il percorso lungo le mura: da Porta Sirena alla Basilica

 

Adotta un blocco della mura e diventa cittadino di Paestum. Scopri come…

Paestum, Scavi e Museo Archeologico © ph.Luciano Romano