DSC_6672
visite guidate senza barriere e passeggiate lungo il sentiero degli argonauti
Domenica 5 novembre vi aspettiamo al Museo e all’area archeologica di Paestum…
l’ingresso è gratuito per tutti, ma ricordate di ritirare il biglietto d’ingresso gratuito presso le biglietterie

PROGRAMMA:
11:30 e 15:30 appuntamento presso Porta Principale (nei pressi del Tempio di Nettuno) con “Architetture senza barriere”: visite guidate, in italiano e in inglese, nell’area del Santuario Meridionale (tempio di Nettuno e Basilica) per conoscere, da una nuova e più suggestiva prospettiva, l’architettura e il paesaggio che circonda l’antica città. Il percorso senza barriere architettoniche rende accessibile a tutti la Basilica, il tempio più antico di Paestum. La prenotazione è consigliata e può essere effettuata al numero +39 0828811023 o alla mail: pae.didattica@beniculturali.it

10:30 appuntamento alla biglietteria del Museo con “Il Sentiero degli Argonauti”: una piacevole passeggiata dai templi al mare attraverso un percorso tra archeologia, storia e paesaggio, sapientemente guidati da Legambiente. Il percorso, di facile percorrenza, è di circa 2 Km (si consigliano scarpe comode!!!)
Per info Legambiente Paestum: Pasquale Longo 3397850942 Roberto Paolillo 3663762044

Vi ricordiamo l’interessante mostra “Action painting rito & arte nelle tombe dipinte di Paestum”, – allestita nel Museo – curata da Marino Niola e Gabriel Zuchtriegel.
L’esposizione resterà aperta tutti i giorni dalle ore 8:30 alle 19.30 (ultimo biglietto 18:50);
biglietto Museo, area archeologica e mostra € 10,00 – solo mostra €3,00.
La prima domenica del mese il costo del biglietto per la mostra è di solo € 1,00.

Le iniziative si ripeteranno ogni prima domenica del mese, promosse dal MiBACT con ingresso gratuito per tutti!
0

You may also like

Locandina vino del Tuffatore_2017
IL VINO DEL TUFFATORE
Banner 300x250ENG
Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico dal 26 al 29 ottobre
Banner 300x250ENG
DOMENICA 22 OTTOBRE TORNA A PAESTUM “ARCHEOTRENO”

Patrizia Nicoletti

Lascia un commento